Le attività dei SOdC

  • Stampa

A servizio del mondo dei sofferenti i SOdC svolgono molteplici attività ritenute idonee alla promozione della persona e della sua piena dignità come soggetto attivo e responsabile nella società e nella Chiesa.

In particolare svolgono attività:

  • di carattere spirituale, soprattutto attraverso l’opera del Centro Volontari della Sofferenza animando e formando gli iscritti nelle diocesi e attraverso riviste e pubblicazioni;
  • di carattere formativo: in cui le attività seguite dai SOdC sono: attività formative, ritiri ed esercizi spirituali, convegni e pellegrinaggi, attività editoriali;
  • di carattere sanitario e sociale: attività di recupero e rieducazione funzionale ambulatoriale e residenziale, attività diurna di riabilitazione psicomotoria, cooperative con soggetti svantaggiati, formazione del personale;
  • con carattere di accoglienza: verso sacerdoti anziani, ammalati o comunque bisognosi Realizzano tali attività in varie strutture residenziali, in Italia ed in altre Nazioni, operandovi direttamente e coordinandone il funzionamento secondo i principi caratteristici della propria spiritualità.